Villa Pignatelli

Collezione

Villa Pignatelli

Nel 1826 il baronetto Sir Ferdinand Richard Acton, figlio di John Francis Edward Acton primo ministro di Ferdinando I di Borbone delle Due Sicilie, affidò all’architetto napoletano Pietro Valente la progettazione di una villa in puro stile neoclassico. I lavori furono tutt’altro che semplici a causa delle continue richieste dell’Acton, tant'è che furono presentate circa ventidue varianti di progetto. A causa di queste difficoltà i lavori interni e quelli del giardino furono affidati, nel 1830, al toscano Guglielmo Bechi. Nel 1841 la villa venne acquistata dalla famiglia di banchieri tedeschi von Rothschild, le cui fortune nel Regno delle Due Sicilie erano strettamente legate a quelle della famiglia reale dei Borbone. I Rothschild apportarono non poche modifiche all’edificio sia all’interno, avvalendosi dell’opera di Gaetano Genovesi, impegnato nei lavori di restauro del Palazzo Reale di Napoli, sia all’esterno cui aggiunsero, all'estremità settentrionale del parco, la cosiddetta palazzina Rothschild a tre piani. La nobile famiglia tedesca vi abitò fino all’Unità d'Italia per vendere poi il tutto agli ultimi proprietari, i principi Pignatelli, nel 1867, che fecero della villa un vivace centro culturale luogo d'incontro tra intellettuali e alta aristocrazia napoletana ed europea. Con testamento pubblico del 10 settembre 1952 la principessa Rosina, nata Fici dei duchi di Amalfi, disponeva il lascito della villa allo Stato italiano affinché fosse trasformata in una casa-museo destinata a perpetuare il nome del marito Diego Aragona Pignatelli. Assieme alla villa passava allo Stato anche la ricca collezione di argenti, bronzi, porcellane, smalti, cristalli, libri e circa quattromila dischi di musica classica e lirica. A questa donazione se ne aggiunsero altre di nobili napoletani relative a corrozze e finimenti equestri (fra cui quelle del marchese Mario d'Alessandro di Civitanova e quelle della famiglia Leonetti di Santojanni), che dal 2014 costituiscono il Museo delle carrozze di Villa Pignatelli.
0 0
Loading...

Altre Sezioni


Collezione Farnese

Scopri »

Palazzo Reale di Napoli

Scopri »

Castagno (Castanea Sativa Miller)

Scopri »

Collezione Pompeiana

Scopri »

Palma da dattero (Phoenix Dactylifera L.)

Scopri »

Le Opere/I luoghi


Fontana di Villa Pignatelli

Fontana di Villa Pignatelli

Altro

Villa Pignatelli


Audioguida Disponibile


Scopri »

Residenza dei Pignatelli

Residenza dei Pignatelli

Altro

Pietro Valente

Villa Pignatelli


Audioguida Disponibile


Scopri »


top

Questo sito utilizza strumenti di raccolta dei dati, come i cookie.
Accetti che CoopCulture personalizzi la vostra esperienza su ArtPlanner per migliorare la funzionalità e le prestazioni del sito?
Vengono inoltre raccolte informazioni statistiche anonime.